News letter
ATTIVITÁ

Il cielo dell’800 fra sogni e conquiste

Storie e scoperte astronomiche in un secolo in cui anche la scienza sembra un romanzo

L’800 ci fa sognare, per tanti motivi. Una delle ragioni che lo rendono un periodo affascinante è l’essere stato un secolo di sognatori. Fra essi ci furono anche quegli astronomi che studiavano il cielo con la sensazione di poterlo afferrare e un giorno, chissà, raggiungere. È il secolo in cui il sogno di arrivare sulla Luna comincia a farsi ricorrente e prende le sembianze di una realtà del futuro. È il secolo del pianeta Marte, che viene osservato con attenzione, con sorpresa e poi con la convinzione che ospiti una evoluta civiltà di marziani. È il secolo in cui viene svelata la vera natura delle stelle cadenti e in cui si riesce a scoprire un pianeta prima ancora di poterlo vedere! Quello ottocentesco è un universo piccolo, si credeva ci fosse una sola galassia, ma pronto ad esplodere alimentato da nuove scoperte, teorie e intuizioni inframmezzate, talvolta, da qualche clamoroso scivolone. Il Planetario di Padova, in collaborazione con Sugarpulp, propone un appuntamento che ci porterà a scoprire e a riscoprire il cielo, guardandolo e sognandolo come se ci trovassimo per le strade poco illuminate di una Padova ottocentesca nell’ambito della prima edizione dell’800 Padova Festival.

Spettacolo a cura di Elena Lazzaretto

Copyright © 2014.
Tutti i diritti riservati.

Via Alvise Cornaro, 1
Padova (PD) 35100
per Info e Prenotazioni in Segreteria​ Tel 049 773677
da Lunedì al Sabato ore 9:00 - 12:00 e 16:30 - 19:30
segreteria@planetariopadova.it

Planetario di Padova - C.F.: 92217160289 - Partita IVA: 04441230283
By DiSir.it